Città Futura per Aviano

Zero Disoccupazione

Alessandro Bagioli, Il Pranzo dei Poveri, olio su tela, 1922-1923
Fai click qui per saperne di più

Zero Disoccupazione

Dopo la partecipazione ci deve essere la piena occupazione: senza lavoro non c’è dignità. E quindi questo deve essere il secondo punto programmatico.

Come può un piccolo Comune promuovere l’occupazione?

È molto semplice: anziché pensare al marciapiede, all’asfalto, al tombino, dobbiamo pensare allo sviluppo, a far in modo che Aviano possa diventare un centro di interesse per la qualità della vita, e per la capacità di avere una visione per il prossimo futuro.

Gli interventi previsti comporteranno almeno 100 nuovi posti di lavoro, senza calcolare tutto l’indotto.

Aviano diventerà il primo comune dell’interland pordenonese per servizi, ospitalità, benessere. Tutte le abitazioni sfitte dovranno essere occupate e la zona industriale dovrà riprendere vitalità.

Il Comune si farà promotore di:

  • Un’Azienda in house che si occupi della gestione dei servizi sul territorio
  • Una Start Up innovativa che promuova un incubatore di idee per supportare nuove iniziative imprenditoriali
  • Una Scuola di Alta Formazione Internazionale
  • Una Scuola di Arti e Mestieri
  • Un innovativo impianto per la trasformazione dei rifiuti a zero impatto ambientale
  • Un programma per lo sviluppo di una agricoltura sostenibile
Zero Disoccupazione 1
Zero Disoccupazione 2

sostienici

Possiamo contare sul tuo supporto?